Pubblica amministrazione

Gara a procedura aperta telematica, ex art. 60, D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50, per l’affidamento della fornitura di una macchina per tecnologia additiva a getto multiplo per materiali polimerici nell’ambito del progetto Smart Living in Manufacturing ammesso al finanziamento regionale DGR XI/3776 CIG 9204944018 CUP F55F21000380007

Oggetto: Gara a procedura aperta telematica, ex art. 60, D.Lgs. 18 aprile 2016 n. 50, per l’affidamento della fornitura di una macchina per tecnologia additiva a getto multiplo per materiali polimerici nell’ambito del progetto Smart Living in Manufacturing ammesso al finanziamento regionale DGR XI/3776 CIG 9204944018 CUP F55F21000380007
Tipo di fornitura:
  • Beni
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di valutazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 408.200,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 408.200,00
CIG: 9204944018
CUP: F55F21000380007
Stato: In corso
Centro di costo: Centrale Acquisti
Data pubblicazione: 02 maggio 2022 16:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 12 maggio 2022 23:59:00
Data scadenza: 19 maggio 2022 10:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • DGUE (Fac-simile o modulo da compilare)
  • Domanda di partecipazione e dichiarazioni integrative ed eventuale procura (Fac-simile o modulo da compilare)
  • Garanzia provvisoria e dichiarazione di impegno di un fideiussore
  • Copia informatica della ricevuta di avvenuto pagamento del contributo all’ANAC
  • PASSoe
  • documentazione in caso di avvalimento di cui al punto 15.4
  • documentazione per i soggetti associati di cui al punto 15.5
  • Patto di integrità in materia di contratti pubblici della Regione Lombardia D.G.R. del 17 giugno 2019 - n. XI/1751 sottoscritto digitalmente per accettazione (Fac-simile o modulo da compilare)
  • eventuali documenti integrativi

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Al punto 7.2 lettera c del disciplinare viene richiesto il possesso di copertura assicurativa contro i rischi professionali (RCT). L'azienda A che partecipa al bando fa parte di un gruppo e si avvale all'azienda B appartenetne al gruppo per le attività tecniche ( installazione, manutenzione ecc). Si chiede se la copertura assicurativa debba essere in capo all'azienda A o all'Azienda B? 

Risposta:

La copertura assicurativa contro i rischi professionali (RCT) deve essere posseduta dalla ditta che partecipa al bando.