Università degli studi di Bergamo
Pubblica amministrazione

AVVISO PUBBLICO - INDAGINE DI MERCATO PER L’INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36, COMMA 2, LETTERA B), D.LGS. 50/2016, MEDIANTE RdO SU MePA, PER LA FORNITURA DI CONNETTIVITA’ IN FIBRA OTTICA PER LE SEDI DELL’UNIVERSITA’ DI BERGAMO

Oggetto: AVVISO PUBBLICO - INDAGINE DI MERCATO PER L’INDIVIDUAZIONE DI OPERATORI ECONOMICI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA EX ART. 36, COMMA 2, LETTERA B), D.LGS. 50/2016, MEDIANTE RdO SU MePA, PER LA FORNITURA DI CONNETTIVITA’ IN FIBRA OTTICA PER LE SEDI DELL’UNIVERSITA’ DI BERGAMO
Tipo di fornitura:
  • Beni
Tipologia di gara: Manifestazione di Interesse
Modalità di espletamento della gara: Telematica
CIG: -
Stato: Scaduta
Centro di costo: Centrale Acquisti
Data pubblicazione: 09 marzo 2020 13:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 16 marzo 2020 16:00:00
Data scadenza: 24 marzo 2020 16:00:00
Documentazione gara:
Documentazione richiesta:
  • Allegato A - Manifestazione di interesse

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:


1) Nell'ottica di realizzare la massima apertura al mercato, si chiede se la Stazione Appaltante possa considerare una durata contrattuale piu' lunga (es. almeno 5 anni) per dar modo ai concorrenti che in questo momento non stanno gia' fornendo il servizio un congruo periodo di ammortamento degli investimenti che devono sostenere (scavi, infilaggi) per servire in fibra ottica le sede dellì'Università
 
2) Nell'ottica di realizzare la massima apertura al mercato, si chiede di rilassare il requisito dell'utilizzo del protocollo MPLS/VPLS sul backbone di rete, dal momento che esistono tecnologie diverse che garantiscono il rispetto dei requisiti funzionali e prestazionali del servizio richiesto
 
3) Nell'ottica di realizzare la massima apertura al mercato, si chiede se la procedura di Gara che la Stazione Appaltante bandirà in MEPA sara' al massimo ribasso o basata sul principio dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa, ed in quest'ultimo caso i pesi % che verranno assegnati al punteggio tecnico ed al punteggio economico nella valutazione delle soluzioni tecnico-economico che verranno proposte.
 

 

Risposta:

1. La durata contrattuale, fissata in 4 anni come previsto al punto 2 dell'avviso pubblicato, è frutto di una valutazione operata dall'amministrazione ed è stata ritenuta congrua e ragionevole, nonché rispettosa del principio di libera concorrenza e non discriminazione, ciò tenuto conto peraltro che alla precedente procedura per la medesima fornitura bandita da questa amministrazione, a durata triennale (risalente al 2017), avevano partecipato diverse aziende, che le reti tecnologiche (fibra ottica) sono state oggetto di forte sviluppo e che i costi di servizio non sono sicuramente aumentati.
 
2. Sono considerate valide anche altre tecnologie; deve essere assicurata la possibilità all'Ateneo di poter gestire in autonomia, senza ulteriori configurazioni da parte del fornitore, la gestione (creazione, modifica, cancellazione)  delle Vlan.
 
3. Come previsto al punto 3 dell'avviso pubblicato, l'aggiudicazione avverrà tramite il criterio del minor prezzo, secondo quanto previsto dall'art. 95, comma 4, del D.Lgs. 50/2016.