Università degli studi di Bergamo
Pubblica amministrazione

Gara a procedura aperta telematica per l'affidamento dei servizi tecnici di ingegneria e architettura di progettazione definitiva ed esecutiva con affidamento opzionale della direzione lavori e servizi accessori relativamente all'intervento di rifunzionalizzazione e potenziamento dell'immobile di via F.lli Calvi in Bergamo – CIG 8623164C09 - CUP F15J19000810005

Oggetto: Gara a procedura aperta telematica per l'affidamento dei servizi tecnici di ingegneria e architettura di progettazione definitiva ed esecutiva con affidamento opzionale della direzione lavori e servizi accessori relativamente all'intervento di rifunzionalizzazione e potenziamento dell'immobile di via F.lli Calvi in Bergamo – CIG 8623164C09 - CUP F15J19000810005
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 869.115,07
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 869.115,07
CIG: 8623164C09
CUP: F15J19000810005
Stato: Aggiudicata
Centro di costo: Contrattualistica
Aggiudicatario : Costituendo R.T.P. Settanta7 - Progetto CMR - Lentini - Capofila: Settanta7 Studio Associato
Data aggiudicazione: 09 aprile 2021 0:00:00
Importo di aggiudicazione comprensivo degli oneri: € 331.219,75
Data pubblicazione: 10 febbraio 2021 19:50:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 22 febbraio 2021 14:00:00
Data scadenza: 01 marzo 2021 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • DGUE
  • Domanda di partecipazione
  • Documento di Identità
  • Contributo ANAC
  • Eventuali documenti integrativi
  • PASSOE
  • Patto di integrità

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Salve. Avremmo bisogno dei seguenti chiarimenti: 1. In merito alla Professionalità e adeguatezza dell'offerta, quanti sono i servizi richiesti, quale arco temporale e di quante pagine dovrà essere composta la relazione e gli elaborati grafici? 2. A pag. 24 del disciplinare si fa riferimento ad un Capitolato Speciale in cui verificare le caratteristiche dell'offerta tecnica. Tale documento non è presente ne nel portale di gara e ne nel portale della S.A.; 3. La Relazione tecnica di 20 A4 è comprensiva anche del criterio C? Inoltre la cartella Progetto fittibilità.zip scaricabile è protetta da una password e pertanto non è possibile visionare il contenuto. Grazie

Risposta:

1. I servizi oggetto di valutazione, come indicato nella tabella a pag. 26 del disciplinare di gara, sono 2. Non è previsto un arco temporale e dovranno essere illustrati nella relazione tecnica.

2. Il Capitolato Speciale al quale si fa riferimento è il Capitolato d’oneri.

3. La relazione tecnica è comprensiva di tutti i criteri (A, B e C).

Come indicato nel Disciplinare di gara al punto 2.1 DOCUMENTI DI GARA:

Sul sito Internet dell’Università degli Studi di Bergamo: www.unibg.it “Bandi di gara” - “Bandi di servizi” sono pubblicati gli elaborati progettuali in formato .zip, criptato al fine di consentire a tutti gli operatori economici interessati di conoscere e valutare le caratteristiche del servizio in parola. L’operatore dovrà richiedere la password attraverso la Piattaforma Telematica, nella sezione della gara.

La password sarà fornita in privato.

Chiarimento n. 2

Domanda:

Con la presente si chiede conferma che la relazione dell'offerta tecnica dovrà essere contenuta in massimo 20 facciate formato A4 (o 10 facciate formato A3 o combinazione dei due formati nel rispetto dei limiti previsti) nel suo complesso (testo ed allegati grafici). Si chiede, altresì, se eventuali copertine, sommari o indici vadano inclusi nei suddetti limiti oppure non vengano conteggiati al fine del rispetto dei medesimi. Grazie. Distinti saluti.

Risposta:

Si conferma che la relazione dell'offerta tecnica dovrà essere contenuta in massimo 20 facciate formato A4 (o 10 facciate formato A3 o combinazione dei due formati nel rispetto dei limiti previsti) nel suo complesso (testo ed allegati grafici).

Si ribadisce che tutto quanto compone la relazione viene conteggiato nel numero massimo di pagine definite.

Chiarimento n. 3

Domanda:

Si chiede cortesemente un chiarimento sulla predisposizione dell'offerta tecnica: al punto 16, pagina 24 del disciplinare, viene richiesta una sola relazione di 20 pagine in A4. Tale relazione è l'unico elaborato previsto per l'offerta tecnica? Deve contenere tutto quanto previsto alle tabelle del punto 18.1 pag.25, 26, 27 e 28? Nel caso invece tale relazione non sia l'unico elaborato da proporre per l'offerta tecnica, si chiede di rettificare il disciplinare indicando le modalità di predisposizione degli altri elaborati. Grazie Cordiali saluti

Risposta:

Si conferma che la relazione è l'unico elaborato previsto per l'offerta tecnica, come previsto dal disciplinare di gara.

Chiarimento n. 4

Domanda:

Si chiede cortesemente di chiarire se in caso di partecipazione nella forma di Costituendo RTP, l'iscrizione al portale acquisti telematici debba essere fatta dalla sola capogruppo mandataria o da tutti i soggetti costituenti il raggruppamento. Grazie Cordiali saluti

Risposta:

Come indicato al punto 13 del Disciplinare di gara, per quanto riguarda l’iscrizione al portale Acquistitelematici, sia per gli RTI sia per operatori singoli o con altre forme, si precisa che l’uso della piattaforma è disciplinato dalle guide - manuali scaricabili al seguente link https://unibg.acquistitelematici.it/manuali.

Per richiedere supporto tecnico all'iscrizione e partecipazione alle gare telematiche, è possibile contattare la società di assistenza con le modalità di seguito elencate:

- Inoltrare un ticket attraverso il sistema di "ticketing" con il quesito o il dettaglio del problema riscontrato corredato di eventuali schermate nell'area "Supporto Tecnico". Attendere la risposta che perverrà entro 8 ore lavorative.

- Per urgenze contattare lo 070-41979 previa apertura di un ticket di assistenza che dovrà essere comunicato all'operatore.

Chiarimento n. 5

Domanda:

In merito al punto g) del paragrafo 7.2 Requisiti di capacità economica e finanziaria del disciplinare di Gara. Si chiede se il valore del fatturato globale medio annuo al quale si fa riferimento, che non dovrà essere inferiore a 1.303.672,61 euro, sia da ottenere come il risultato della somma dei migliori tre degli ultimi cinque esercizi disponibili antecedenti la data di pubblicazione del bando, per servizi di ingegneria e di architettura.

Risposta:

Il fatturato globale medio annuo per servizi di ingegneria e di architettura si ottiene sommando il fatturato annuo dei migliori tre degli ultimi cinque esercizi disponibili antecedenti la data di pubblicazione del bando e, ovviamente, dividendo la somma ottenuta per tre. Il risultato così ottenuto (fatturato globale medio annuo) non dovrà essere inferiore a 1.303.672,61 euro.

Chiarimento n. 6

Domanda:

Gentili, si pongono i seguenti quesiti: 1) si chiede se, in caso di partecipazione in costituendo Raggruppamento, è corretto che per il documento DOMANDA DI PARTECIPAZIONE debba essere presentata una copia da ciascun componente il RTP. 2) In caso di risposta affermativa si chiede se la marca da bollo debba essere apposta al solo modello presentato dalla capogruppo e non anche alle versioni delle mandanti. 3) Si chiede inoltre se, l'indicazione "La marca da bollo del valore di € 16,00 deve essere apposta ogni 4 fogli" presente sulla predetta DOMANDA DI PARTECIPAZIONE, è corretta o trattasi di refuso e pertanto è sufficiente apporre una singola marca da € 16,00. Si ringrazia Cordialmente

Risposta:

1. È corretto che per il documento DOMANDA DI PARTECIPAZIONE debba essere presentata una copia da ciascun componente il RTP.

2. La marca da bollo deve essere apposta su tutte le copie (mandataria e mandanti).

3. L'indicazione "La marca da bollo del valore di € 16,00 deve essere apposta ogni 4 fogli" presente sulla predetta DOMANDA DI PARTECIPAZIONE è corretta, fermo restando che se, a seguito della compilazione della domanda in formato word, le pagine risultassero di 4 fogli, sarebbe sufficiente l’apposizione di una sola marca da bollo da € 16,00.

Chiarimento n. 7

Domanda:

Buongiorno, si chiede se possono essere messi a disposizione gli allegati DGUE di cui al punto 15.2 del Disciplinare di gara, già precompilato nella Parte I e il modello DICHIARAZIONI INTEGRATIVE di cui al punto 15.3 del Disciplinare di gara. Grazie

Risposta:

Come previsto dal disciplinare di gara, al punto 15.2, il concorrente compila il DGUE in formato elettronico (http://www.mit.gov.it/comunicazione/news/documento-di-gara-unico-europeo-dgue).

Le dichiarazioni integrative, così come previsto dal disciplinare di gara, al punto 15.3, sono rese contestualmente alla domanda di partecipazione e quindi sono già inserite all’interno del documento.

Chiarimento n. 8

Domanda:

Con la presente si chiede chiarimento in merito alla richiesta di presenza di un geologo nel gruppo di lavoro, dal momento che tra gli elaborati da produrre non è presente la relazione geologica e pertanto le eventuali ulteriori prestazioni geologiche eventualmente richieste possono essere oggetto di subappalto. Grazie. Distinti saluti.

Risposta:

La relazione geologica costituisce un elaborato specialistico che forma parte integrante ed essenziale dei diversi livelli della progettazione nella sua interezza e che, in quanto relazione specialistica, trova riscontro nelle varie categorie d’opera nelle Tabelle riportanti il “RIEPILOGO COSTI SUDDIVISI CATEGORIE D’OPERA DI PROGETTAZIONE CATEGORIE D’OPERA DM 17/06/2016” (Capitolato pag. 3 e seguenti).

La relazione geologica, che ha finalità e grado di definizione differenziati a seconda della fase progettuale, è firmata dal geologo (cfr. Linee Guida n. 1 dell’ANAC).

Chiarimento n. 9

Domanda:

In riferimento all'art. 9 del Capitolato d'Oneri si chiede se, come previsto dalla normativa, le strutture possano essere firmate anche da un architetto e, pertanto, la figura del'ingegnere con esperienza maturata nel campo dell'ingegneria strutturale possa essere sostituita da un architetto. Grazie. Distinti saluti.

Risposta:

In relazione al quesito formulato, si ribadisce quanto previsto dall’art. 9 del Capitolato d’Oneri in merito alla composizione della struttura operativa e quindi all’obbligatorietà della presenza di tutte le figure ivi indicate.

Chiarimento n. 10

Domanda:

Buongiorno, siamo a porre i seguenti quesiti: 1) in merito alla FAQ n. 4 e rispettiva risposta siamo a chiedere se è corretto ritenere che le mandanti di un Costituendo RTP NON debbano essere iscritte al portale. I manuali di riferimento non fanno cenno alla questione e sul portale il mandatario ha la possibilità di inserire manualmente l'anagrafica dei mandanti anche se NON registrati. 2) si chiede se il divieto di ricorso al subappalto citato all'art. 9 del Disciplinare di gara è soggetto alle eccezioni indicate dall'art. 31 comma 8 C.A. e pertanto "non può avvalersi del subappalto, fatta eccezione per indagini geologiche, geotecniche e sismiche, sondaggi, rilievi, misurazioni e picchettazioni, predisposizione di elaborati specialistici e di dettaglio, con esclusione delle relazioni geologiche, nonché per la sola redazione grafica degli elaborati progettuali" Si ringrazia Cordialmente

Risposta:

1) Si ribadisce quanto indicato nella FAQ n. 4, ovvero che:

Per richiedere supporto tecnico all'iscrizione e partecipazione alle gare telematiche, è possibile contattare la società di assistenza con le modalità di seguito elencate:

- Inoltrare un ticket attraverso il sistema di "ticketing" con il quesito o il dettaglio del problema riscontrato corredato di eventuali schermate nell'area "Supporto Tecnico". Attendere la risposta che perverrà entro 8 ore lavorative.

- Per urgenze contattare lo 070-41979 previa apertura di un ticket di assistenza che dovrà essere comunicato all'operatore.

 

2) La risposta è affermativa, così come indicato nel richiamo alle disposizioni dell’art. 31, comma 8, del Codice effettuato nell’art. 9 del Disciplinare di gara.

Chiarimento n. 11

Domanda:

Gentili, in caso di partecipazione in RTP misto, si chiede se la prestazione principale (E.10) possa essere svolta per la maggior quota (51%) da una mandante e quindi che il responsabile della Progettazione Architettonica sia espressione della società mandante; la restante parte (49%) sarà svolta dalla società capogruppo. Entrambe le società possiedono il requisito in E.10 al 100%. Si ringrazia Cordialmente

Risposta:

Con riferimento alla categoria prevalente (E10), così come previsto sia dal disciplinare di gara (punto 7.4) sia dall’art. 83, comma 8, del Codice, nei raggruppamenti temporanei (di tutti i tipi), la mandataria deve possedere i requisiti ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria (cfr. ex multis Delibera ANAC n. 42/2020, Consiglio di Stato, sent. n. 7751 del 9.12.2020).